• Leadership
    237
    0

    “La fine e l’inizio” Dopo ogni guerra c’è chi deve ripulire. In fondo un po’ d’ordine da solo non si fa. C’è chi deve spingere le macerie ai bordi delle strade per far passare i carri pieni di cadaveri. C’è chi deve sprofondare nella melma e nella cenere, tra le molle dei divani letto, le ...
  • 345
    0

    L’enorme carico di tradizioni, abitudini e costumi che occupa la maggior parte del nostro cervello zavorra impietosamente le idee più brillanti e innovative. (JOSÉ SARAMAGO)   Lo scenario attuale politico è interessante ed induce anche a riflettere sul tema del cambiamento e dell’innovazione. Qualsiasi fosse stata la scelta del gruppo al potere sarebbe stata criticata. ...
  • 324
    0

    “Così come l’energia è la base della vita stessa, e le idee la fonte dell’innovazione, così l’innovazione è la scintilla vitale di tutti i cambiamenti, i miglioramenti e il progresso umano”. (T. Leavitt) La strategia è la “scienza” del comportamento intelligente, ossia di un processo che porti verso i risultati desiderati (e desiderabili). Certamente il ...
  • 330
    0

    “Una cosa è tendere a sostituirsi al vecchio potere e altro è creare nuovo potere in ciascuno. Insano è frodare, ma anche lasciarsi frodare; parassitare, ma anche lasciarsi parassitare, divenendo complici. L’adeguarsi all’ordine del dominio implica sia la responsabilità del dominatore che quella di chi si lascia dominare”. (Danilo Dolci) Ci preoccupiamo spesso della competenza ...
  • 377
    0

    Prospettiva Si sono incrociati come estranei, senza un gesto o una parola, lei diretta al negozio, lui alla sua auto. Forse smarriti O distratti O immemori di essersi, per un breve attimo, amati per sempre. D’altronde nessuna garanzia che fossero loro. Sì, forse, da lontano, ma da vicino niente affatto. Li ho visti dalla finestra ...
  • 365
    0

    C’è chi C’è chi meglio degli altri realizza la sua vita. E’ tutto in ordine dentro e attorno a lui. Per ogni cosa ha metodi e risposte. E’ lesto a indovinare il chi il come il dove e a quale scopo. Appone il timbro a verità assolute, getta i fatti superflui nel trita documenti, e ...
  • 461
    0

    Non è vero. Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria in ricordo, in narrazione.  Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto “non c’e’ altro da vedere” sapeva che non era vero. La fine di un viaggio è solo l’inizio di ...
  • 669
    0

    I grandi personaggi carismatici/demagoghi moltiplicano/attirano gli stupidi trasformandoli da cittadini pacifici in masse assatanate. Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.   Ricordate le tipologie di uomo di Carlo Maria Cipolla nel suo interessante “Allegro ma non troppo”? Il bandito, lo sprovveduto, l’intelligente e ...
  • 356
    0

    “Spreco” Questa terra è come una delle tante sue bambine bellissime nei vicoli dei suoi paesi, bellissime spesso sotto le croste, i capelli scarmigliati, nei cenci sbrindellati: e già si intravede come, crescendo lei bene, tra anni quel volto potrebbe essere intelligente,nobilmente vivo; ma pure si intravede come in altre condizioni quel volto potrebbe rinchiudersi patito ...
  • 366
    0

    Qual è il contenuto del sorrisoe d’una stretta di mano? Nel dare il benvenutonon sei mai lontanacome a volte è lontanol’uomo dall’uomo quando dà un giudizio ostilea prima vista? Ogni umana sorte apri come un libro cercando emozione non nei suoi caratteri,non nell’edizione? Con certezza tutto, afferri della gente? Risposta evasiva la tua,insincera,uno scherzo da niente-i danni li hai calcolati? Irrealizzate ...