• 304
    0

    Non dipingo sul cavalletto. Preferisco fissare le tele sul muro o sul pavimento. Ho bisogno dell’opposizione che mi dà una superficie dura. Sul pavimento mi trovo più a mio agio. Mi sento più vicino al dipinto, quasi come fossi parte di lui, perché in questo modo posso camminarci attorno, lavorarci da tutti e quattro i ...
  • 312
    0

    “Attento a come interpreti il mondo perché poi il mondo è come lo interpreti”. (A. Einstein) Sto discutendo con un’amica, che si crede intelligente. Per la verità è intelligente, ma quando crede di aver ragione, non c’è modo di farla ragionare. Il punto è quello complesso delle percezioni alle visioni del mondo che strutturiamo. Infatti, ...
  • 853
    0

    Stando a quel che dice Freud nei suoi scritti di metapsicologia e precisamente nel saggio che prende il nome di “Pulsioni e destini pulsionali “ , ogni scienza prende l’avvio da determinate idee astratte che via via, confrontate al materiale empirico , assumono il carattere di concetti scientifici fondamentali. Ciò che rende interessanti queste asserzioni ...
  • 561
    0

    Non tutto quello che conta può essere contato e non tutto quel che può essere contato conta. (Albert Einstein) Il mondo si è fatto più piccolo. Tutto è accessibile velocemente, Google risponde a qualsiasi domanda (come facevamo prima?) ma, nello stesso tempo, i territori percorribili da ognuno sono, ovviamente, molto più grandi e complessi e ...
  • Il futuro a piedi nudi
    592
    0

    Abbiamo parole per vendere Parole per comprare Parole per fare parole Andiamo a cercare insieme le parole per pensare Abbiamo parole per fingere Parole per ferire Parole per fare il solletico Andiamo a cercare insieme le parole per amare (Gianni Rodari,  cantata da Sergio Endrigo)     Si è svolto nei giorni scorsi, al museo ...
  • 550
    0

    Divergevano due strade in un bosco ingiallito, e spiacente di non poterle fare entrambe uno restando, a lungo mi fermai una di esse finché potevo scrutando là dove in mezzo agli arbusti svoltava. Poi presi l’altra, così com’era, che aveva forse i titoli migliori, perché era erbosa e non portava segni; benché, in fondo, il ...
  • Riflessioni di Ugo Righi sull'addio di (a) Francesco Totti
    464
    0

    Può succedere che una partita venga dilatata a saga, a poema epico, e che ogni suo episodio si colori come nessuno avrebbe mai pensato assistendovi o addirittura prendendovi parte. Il calcio è straordinario proprio perché non è mai fatto di sole pedate. Chi ne delira va compreso, non compatito; e va magari invidiato, non deriso. ...
  • 743
    0

    I grandi personaggi carismatici/demagoghi moltiplicano/attirano gli stupidi trasformandoli da cittadini pacifici in masse assatanate Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed inguaribile CARLO MARIA CIPOLLA Ma sembra anche a voi che il numero degli stupidi in circolazione stia aumentando? Non vi sembra che ci sia ...
  • 517
    0

    L’unica cosa che rende possibile la vita è il suo permanente,intollerabile stato d’incertezza: il non sapere cosa ci aspetta. Ursula K Le Guin Ogni momento prendiamo delle decisioni Come sappiamo bene anche non prenderne alcuna equivale a decidere. Certo molte di queste sono decisioni apparentemente leggere (ma non si sa cosa avrebbe voluto dire prendere ...
  • 527
    0

    La motivazione guida l’apprendimento Un uomo beve una bottiglia di whisky ogni giorno per anni e anni. Sua moglie a un certo punto riempie due bicchieri uno di acqua e uno di whisky e li mette di fronte al marito. Poi prende una scatola, ne estrae un verme, lo mette nel bicchiere con l’acqua e ...